Home » CCTV Headquarters, un grattacielo un pò strano

CCTV Headquarters, un grattacielo un pò strano

Categorie Grattacieli · Strutture

Anche i cinesi ne hanno di fantasia nel pensare un edificio così. Il  CCTV headquarters è il nome dato alla nuova sede della China Central Television non ha una forma definita, se doveste sforzarvi di spiegarla ad un amico sarebbe difficile se non avete a portata di mano una foto.

L’edificio principale, non è una torre tradizionale, ma un anello continuo formato da sei sezioni orizzontali e verticali, con un centro aperto. La parte superiore è formata da due grandi L rovesciate, unite a creare un angolo retto, a sbalzo rispetto alle strutture verticali. La superficie esterna della facciata è coperta da una griglia diagonale irregolare. La costruzione di questo edificio è considerata una sfida strutturale, sia per l’inconsueta forma sia, ed ancor di più, perché sorge in una zona sismica, quasi a mettere in dubbio ogni legge fisica.

L’inizio dei lavori è avvenuto il 22 settembre 2004 ed è stato completato nel dicembre 2008, dopo l’inizio dei Giochi Olimpici estivi 2008, data prevista inizialmente per il termine dei lavori. Rem Koolhaas e Ole Scheeren per l’OMA (Office for Metropolitan Architecture) sono gli architetti e lo studio di progettazione britannico Arup è responsabile per il complesso progetto ingegneristico. Il fabbricato ha un’altezza di 234 metri per 51 piani.

Lascia un commento