SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Come riprogettare il design dell’ufficio in chiave sostenibile: ecco le migliori soluzioni

Come concepire il design di un ufficio sostenibile? Sono svariate le soluzioni per dar forma allo spazio lavorativo con una concezione "green". Ecco alcune proposte.

Al giorno d’oggi è sempre d’attualità il tema dell’ecosostenibiltà. Nella maggior parte dei casi si tratta di argomenti intesi in una macro-scala, come l’architettura sostenibile, infrastrutture sostenibili, etc. Ma è possibile pensare ad una scala minore? Si può pensare ad vivere in un ambiente sostenibile? Certamente. Uno dei luoghi più vissuti, dopo la casa, è proprio il luogo di lavoro. Ecco dunque, varie soluzioni “green” per rendere il design dell’ufficio sostenibile.

Design ufficio sostenibile
Moderni uffici sostenibili, da green.it

Il design per un ufficio sostenibile

Oltre agli interventi di efficienza energetica, il design per un ufficio sostenibile deve tener conto anche del benessere degli occupanti. Così da aumentarne proprio il benessere, ma anche la produttività stessa. Il concetto di sostenibilità, salubrità e di comfort degli occupanti sono sempre più relazionati. Soprattutto nel caso degli spazi lavorativi tale commistione concettuale sta assumendo un’importanza sempre maggiore. Molti studi dimostrano, infatti, come al benessere corrisponda una maggior produttività. Motivo per cui si sta investendo sempre più nel design uffici sostenibili. Ma, nella fattispecie, come si pensa il design di un ufficio sostenibile? Ecco alcuni interessanti interventi.

Illuminazione

L’illuminazione è certamente un aspetto fondamentale per il design di un ufficio sostenibile, a patto che però sia a basso consumo. Dove non si possa avere, per ragioni logistiche, una prevalente illuminazione diretta, bisogna ripiegare su lampade a led, i cui consumi energetici sono nettamente inferiori rispetto a quelle tradizionali.

Design ufficio sostenibile
Un’illuminazione artificiale o naturale è fondamentale, da tecknoring.com

Smart windows

Le finestre intelligenti sono uno degli strumenti più all’avanguardia. Esse rispondono alla duplice esigenza di consentire un forte ingresso di luce e di regolarla in base alle esigenze, riducendo di molto i consumi. Esse consentono di regolare il vetro in base alle condizioni climatiche. Infatti tendono ad ottimizzare l’ingresso della luce all’interno dell’ambiente.

Schema indicativo del funzionamento di una smart window, da WoWhome.it

Adeguato isolamento

Un’altra caratteristica fondamentale per un’ottimizzazione del design dell’ufficio sostenibile è un adeguato isolamento. Esso consente di ridurre l’impatto ambientale, garantendo un ottimo compromesso fra riscaldamento e raffrescamento dell’ambiente. Ma quando si parla di isolamento, soprattuto per uffici, si parla di acustica, che è necessaria in questi ambienti. Alcune delle migliori soluzioni sul mercato sono:

  • materiali vegetali;
  • feltri fonoisolanti e fonoassorbenti in legno e sughero;
  • pannelli fonoisolanti e fonoassorbenti in legno;
  • pannelli fonoisolanti e fonoassorbenti polimerici.
Design ufficio sostenibile
Materiali isolanti acustici, da Teknoring.com

Materiali riciclati o naturali

Come noto, gli stessi materiali che compongono l’ufficio possono esser nocivi per l’ambiente e per chi lo abita. La miglior scelta da fare è quella di impiegare materiali naturali o riciclati per gli ambienti interni. Questa risulta una delle migliori soluzioni per garantirne la salubrità, favorendo il benessere psico-fisico degli occupanti e la loro produttività. 

Verde

Molti edifici moderni, vantano delle facciate “green”. Ma il benessere che ne trae l’ambiente può trarlo anche l’uomo, se il verde è posto all’interno dell’ambiente. Infatti, la presenza di vegetazione nel design dell’ufficio sostenibile favorisce la purificazione dell’aria e alla riduzione delle temperature, quindi un abbattimento dei costi energetici legati al riscaldamento. Oltretutto la presenza di elementi naturali ha effetti terapeutici sull’uomo, portando uno stato di serenità e benessere, che è strettamente legato ad una maggior produttività.

Design ufficio sostenibile
Fondamentale è il verde in ufficio, da DarlinMagazine.it

L’esempio di design di ufficio sostenibile a Treviso

Succede nel condominio Case Sabin, in provincia di Treviso. Qui si trova una realizzazione CasaClima classe Gold e un edificio certificato Passive House, composto da due blocchi che contano in totale 16 unità a destinazione residenziale/commerciale/direzionale. Al piano terra sono nati degli uffici sostenibili condivisi da Studio Nadalin, studio di ingegneria, Energy Plus Project, progettazione involucri ed impianti ad alta efficienza energetica e Manuela Pelizzon, architetta e designer d’interni.

I punti cardine su cui si è basato l’intero progetto d’interni sono stati: verde, materiali naturali e colori neutri, impianti a vista. Manuela Pelizzon ha deciso di mantenere le due unità. All’inizio, infatti, lo spazio era destinato ad uso commerciale, diviso in due unità distinte. Le attuali due unità sono suddivise con un blocco centrale in cui mettere la parte tecnica, guardaroba, materiale e documentazione necessari allo svolgimento delle attività. Considerando la presenza di un setto in cemento, si è preferito lavorare lungo i perimetri, creando contenitori a cassettoni di colorazione neutra. La sala riunioni, i servizi, la sala stampanti e la saletta caffè, sono nella parte ovest, di colore verde salvia, in contrasto con la parte operativa. Tutto il processo si è stato basato su un desgin di ufficio sostenibile a 360 gradi e dove, oltre all’aspetto tecnologico, si è badato anche il benessere degli utenti.

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su buildingcue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Mariano Iengohttps://buildingcue.it
Studente di Ingegneria Edile-Architettura presso il Politecnico dell'Università Federico II di Napoli. Diplomato in maturità classica al Liceo Classico Ginnasio J.Sannazaro. Appassionato di architettura e sport. Interessato alle nuove tecnologie in ambito edilizio ed alla comprensione degli aspetti compositivi dell'architettura e dei suoi spazi. La passione per gli studi intrapresi, nasce dalla volontà di conoscere gli aspetti intrinseci di una delle componenti fondamentali della vita dell'uomo: l'abitare.