Home » Come decorare una casa abitabile in legno senza spendere troppo?

Come decorare una casa abitabile in legno senza spendere troppo?

Tutti i consigli per arredare una casa abitabile in legno e risparmiare: quali oggetti usare, dove acquistarli e come valorizzarli

Categorie Design

È possibile decorare la propria casa abitabile in legno senza spendere molto, ma è necessario avere un pizzico di follia, creatività e buona volontà! Se ritieni di avere tutte e tre queste caratteristiche, allora sei già a buon punto e potrai rinnovare i locali della tua casetta a costo zero, altrimenti dovrai mettere a disposizione un piccolo budget ed acquistare complementi d’arredo da inserire nelle varie stanze. In questo articolo cercheremo di darti delle idee su come rendere la tua abitazione più funzionale, moderna ed accattivante, senza spendere troppo (anzi, alle volte anche niente).
Quindi, prepara carta e penna perché avrai diverse idee da appuntare!

Le idee per decorare una casa abitabile in legno a costo zero

Prima di realizzare questo articolo ci siamo guardati attorno per cercare di capire cosa potresti inserire in casa e dove trovare il materiale giusto, perciò nelle prossime righe troverai cinque valide idee per creare case prefabbricate moderne a costo zero.

1. Seleziona i siti giusti

Il primo passo da compiere per cercare di risparmiare, realizzare o acquistare complementi d’arredo “low budget”, è quello di trovare e selezionare i siti giusti. Tra i tanti siti che abbiamo trovato online, ne abbiamo selezionati un paio:

  • eBay: lo conoscerai sicuramente, è un sito e-Commerce nel quale rivenditori professionisti e privati mettono in vendita oggetti di qualsiasi tipo e da qualsiasi parte del mondo. eBay è stato fondato nel settembre 1995 ed in Italia è arrivato dopo sei anni, ad oggi è una piattaforma utilizzata specie per comprare oggetti usati – tra cui complementi d’arredo -;
  • Subito: è un sito simile ad eBay, nel quale venditori privati mettono in vendita i propri oggetti per dare loro una seconda vita. È possibile trovare oggetti di qualsiasi tipo e provenienti da qualsiasi zona del pianeta. Di recente, Subito ha introdotto anche la possibilità di spedire gli oggetti acquistati agli acquirenti in maniera tracciata, oltre al classico “scambio a mano”;
  • Ikea: si tratta della multinazionale svedese specializzata nella produzione e vendita di mobili, complementi d’arredo ed oggetti per la casa. All’interno del sito di Ikea, così come in negozio, puoi trovare il reparto delle offerte, dove vengono messi i fine serie ed articoli a basso costo;
  • Zara Home: è il reparto “casa” di Zara, dove è possibile trovare tessuti per la casa, nuove tendenze in fatto di arredamento e decorazioni. Sia in negozio che online è possibile trovare elementi per una casa abitabile in legno a prezzi contenuti, ma dallo stile moderno ed ideali per case di ogni tipo.

Chiaramente, questi sono solo alcuni dei tanti siti da cui prendere spunto o acquistare decorazioni per prefabbricati in legno!

Fonte: Pixabay

2. Dai una nuova vita agli oggetti

Il miglior modo per risparmiare quando si vuol decorare la propria casa abitabile in legno è quello di prendere dei vecchi oggetti e trasformarli, dando loro una nuova vita. Nelle primissime righe di questo articolo parlavamo del fatto che ci vuole creatività per innovare la propria abitazione e parlavamo proprio di questo, ossia di ingegnarsi per trasformare oggetti da buttare in nuove decorazioni per la propria dimora. Alcuni degli oggetti che vorresti portare in discarica, ma che ti consigliamo di salvare per dare loro una nuova vita sono:

  • Pallet: i pallet non sono altro che dei bancali in legno usati per il trasporto di merci con dimensione medio-grande, ne avrai sicuramente visti e si possono trovare all’interno dei magazzini (ad esempio, Ikea ne ha parecchi). Questi elementi sono l’ideale per decorare un’abitazione ad un prezzo contenuto, poiché possono essere facilmente trasformati in poltrone o sedie da mettere nel terrazzo o nel giardino, in un tavolo o come struttura per un letto;
  • Scale a pioli: sono fantastiche e versatili, se ne hai una che non usi più non la buttare. Una scala a pioli è perfetta come elemento d’arredo per il bagno, per la lavanderia o la camera, poiché nei vari pioli puoi appoggiarci asciugamani ed indumenti;
  • Cassetti: i cassetti possono avere una nuova vita ed essere utilizzati come delle mensole. I vecchi cassetti delle cassettiere con maniglie in ferro sono perfetti e possono essere posizionati in bagno, in camera o nel soggiorno e fungere da porta fiori, creme, cosmetici e molto altro ancora;
  • Cassette della frutta: che possono essere trasformate in pratiche mensole dove contenere gli attrezzi da giardino, i detersivi per il bucato o, semplicemente, per contenere la frutta fresca.

Queste sono solo alcune idee, sta a te ingegnarti e trovare l’utilità degli articoli che altrimenti butteresti! Tieni presente che ogni oggetto può avere una seconda vita e sarebbe un peccato non dargli un’altra chance!

Fonte: Pixabay

3. La carta da parati

Se vuoi dare un tocco di freschezza alla tua casa abitabile in legno, potresti pensare di ridipingere le pareti o, addirittura, posizionare della carta da parati su una delle pareti da rinnovare. Infatti, questo accessorio è tornato in auge per via della sua semplicità e del fatto che è in grado di modernizzare una parete senza dover ricorrere a stratagemmi o chiamare un pittore esperto. Nel mercato esistono diverse stampe, che possono essere scelte in base al proprio gusto personale, alla dimensione della stanza in cui dovranno essere posizionate, allo stile ed alla luminosità. Tieni presente che una carta da parati con motivi geometrici, come potrebbero essere le linee orizzontali o verticali, conferirà una sensazione di spazio maggiore nella stanza in cui verrà inserita; ad esempio, se vuoi rendere la stanza più grande di quanto non lo sia realmente, puoi inserire una carta da parati con righe orizzontali, analogamente, se vorrai fare in modo che la stanza risulti più alta, puoi scegliere una carta da parati a righe verticali. Non è necessario inserire la carta da parati in tutte le stanze della casa, ma ti basterà posizionarla anche solo su una parete per dare un tocco di novità e comfort. La carta da parati non è molto costosa ed è piuttosto semplice sia da applicare che da rimuovere. Online si possono trovare dei motivi a partire da 5-6€ al metro quadrato, di certo un prezzo inferiore che chiamare un pittore professionista!

Lascia un commento