Expo Milano 2015: il Padiglione della Germania

La Germania si presenta come un paesaggio vivo e fecondo ricco di idee innovative volte a garantire l'alimentazione del futuro. Agricoltura: settore economico moderno e forte e tradizione culturale

Expo Milano 2015 Padiglione Germania, Credits: ildeutschitalia.com
Credits: ildeutschitalia.com
Milano Expo 2015 Padiglione della Germania, Credits: ilgiorno.it
©ilgiorno.it

La Germania a Expo Milano 2015 vuole presentarsi con il Padiglione “Fields of Ideas”. E’ un Padiglione che si estende per 5.000 metri quadrati ed è uno dei più grandi del sito espositivo. L’ideazione, la progettazione e la realizzazione sono affidate al gruppo di lavoro Arge costituito dalle società Milla & Partner , SchmidhuberNüssli Deutschland. Il programma culturale del Padiglione verrà invece sviluppato  dall’agenziaVoss+Fischer. Il Padiglione della Germania a Expo Milano 2015 vuole avere un ruolo di primissimo piano toccando temi molto importanti. La Germania si presenta come un Paesaggio vivo e ricco di idee nate da un rapporto nuovo e rispettoso verso la natura.

La struttura presenta un’architettura aperta che invita tutti i visitatori a essere parte attiva della struttura e ad interagire con essa. Il Padiglione presenta una superficie in lieve salita dove sono tradotti in architettura il paesaggio tedesco di campi e prati. Infatti, in questa superficie sono state installate delle “Germogli delle Idee” che salgono fino in su, conducendo al pianoro paesaggistico. Il visitatore si avvia incamminandosi lungo la rampa verso un piacevole viaggio sensoriale caratterizzato da scorsi di grande effetto generato anche dai giochi di luci ed ombre causati dalla copertura di foglie tessili. L’altra possibilità è incamminarsi nel percorso interno dove il visitatore entra in contatto con le idee innovative che la Germania propone sul tema di Expo Milano 2015, quindi affronta le grandi sfide che in futuro si dovranno affrontare per alimentare l’intero pianeta.

Si è deciso di utilizzare i diversi legnami locali per conferire un aspetto più tradizionalista al Padiglione,

Expo Milano 2015 Padiglione della Germania, Credits: internimagazine.it
©internimagazine.it

conferendo una nota caratteristica. Il Paesaggio di campi e prati si tramuta in una copertura lignea calpestabile dove il legno vuole indicare la sensibilità che ha voluto esprimere questo progetto verso materiale a basso impatto ambientale che caratterizzati da un bilancio equilibrato di CO2. Anche la facciata del Padiglione sfrutta una struttura in legno lamellare orizzontale. Un attendo sguardo è rivolto alle correnti d’aria naturali ottenute con la struttura lamellare. Un’idea di clima semplice ma efficacie, che, insieme alle tecnologie di efficienza energetica, garantisce temperature accoglienti in tutti gli spazi espositivi.  Elemento di contrasto con la copertura lignea calpestabile è rappresentato dalle strutture in acciaio delle coperture a membrana a forma di pianta che protendono verso l’alto. L’acciaio ha permesso una buona facilità costruttiva, mentre le forme innovative rappresentano il futuro sul modello della natura.