Home » News » Vasto incendio a Bolzano: a fuoco lo stabilimento Alpitronic

Vasto incendio a Bolzano: a fuoco lo stabilimento Alpitronic

Un vasto incendio ha colpito il cuore industriale di Bolzano, provocando notevoli danni allo stabilimento dell'Alpitronic e gravi preoccupazioni per la sicurezza pubblica.

Categorie Edilizia · Infrastrutture · News
Vuoi leggere oltre 10mila articoli di scienza e tecnologia senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Un significativo incendio è scoppiato questa mattina alle 9:15 nella zona artigianale Piani di Bolzano, un’area immediatamente adiacente ai Magazzini generali. La rapida espansione delle fiamme ha coinvolto l’intero stabilimento dell’Alpitronic, azienda leader mondiale nella produzione di colonne di ricarica per auto elettriche.

Incendio a Bolzano: rapida mobilitazione e misure di sicurezza

L’allarme è stato tempestivo, con la colonna di fumo visibile da diverse parti della città che ha segnalato l’urgenza dell’intervento. In risposta, un massiccio dispiegamento di squadre dei vigili del fuoco, sia di Bolzano che delle aree circostanti, è attualmente impegnato nelle operazioni di spegnimento delle fiamme, che si presentano particolarmente complesse a causa della natura e della quantità di materiali coinvolti.

Una scuola superiore nelle vicinanze è stata prontamente evacuata per precauzione, salvaguardando la sicurezza degli studenti e del personale. Inoltre, è stato necessario chiudere lo spazio aereo sopra la città per facilitare le operazioni di soccorso e prevenire ulteriori rischi.

L’impatto del fuoco

Il fuoco ha avuto origine in un’area dello stabilimento attualmente in ristrutturazione, il che potrebbe aver facilitato la rapida diffusione delle fiamme. Nonostante l’intensità dell’incendio, fino a questo momento non sono state riportate vittime o feriti gravi. Tuttavia, l’evento pone seri interrogativi sulla sicurezza degli impianti industriali e le misure antincendio adottate in zone così densamente industrializzate.

Lascia un commento