Home » I più importanti siti in calcestruzzo del ventesimo secolo

I più importanti siti in calcestruzzo del ventesimo secolo

Nel XX secolo il mondo delle costruzioni ha subito cambiamenti radicali. Innova concrete seleziona i più importanti siti in calcestruzzo raccontandone l'indiscusso valore storico.

Categorie Architettura

Durante il XX secolo architetti ed ingegneri hanno utilizzato nuovi materiali e tecnologie per plasmare quella che oggi viene chiamata architettura moderna. In questo periodo il calcestruzzo è diventato principale protagonista della trasformazione dell’ambiente costruito. Facile da produrre e da impiegare, il calcestruzzo è diventato sempre più utilizzato in molte opere infrastrutturali, residenziali, industriali, ecc. L’organizzazione Innova Concrete si propone di sensibilizzare sull’importanza del calcestruzzo nel patrimonio costruito attraverso una raccolta dei più importanti siti in calcestruzzo.

Riconoscere il valore di questi edifici in cemento del XX secolo come patrimonio è essenziale, poiché significa riconoscere le trasformazioni che la società ha subito.

Innova Concrete
I più importanti siti in calcestruzzo del ventesimo secolo
Ph: innovaconcrete.eu

I più importanti siti in calcestruzzo

I siti selezionati da Innova Concrete sono tutti esempi eccezionali di architettura ed ingegneria del XX secolo a livello tecnico, sociale ed estetico. Ogni opera riflette l’innovazione nei materiali da costruzione, nelle strutture, nei metodi e nelle tecniche di costruzione e nei dettagli. Molto spesso si tratta di edifici simbolo del cambiamento della società. I siti riflettono i diversi periodi del XX secolo, le correnti e gli approcci alla progettazione. Il progetto comprende tutte le opere realizzate nei 28 paesi membri dell’Unione Europea. Sebbene il valore culturale di queste opere sia innegabile, oggigiorno la società fatica ad apprezzarli e alcuni di essi sono stati lasciati a decadere. L’obbiettivo finale dell’organizzazione è quello di trasmettere il valore del calcestruzzo per comprendere la storia del XX secolo.

I più importanti siti in calcestruzzo del ventesimo secolo
Ph: innovaconcrete.eu

La struttura catalogativa

Il sito proposto da Innova Concrete presenta una mappa su cui sono indicati i più importanti siti in calcestruzzo d’Europa. Ogni opera è stata catalogata con tutte le informazioni attinenti, compreso lo stato di conservazione in cui riversa. Per ogni scheda vengono presentati i progettisti dell’opera, vengono descritte le modalità di realizzazione e le tecnologie impiegate e vengono mostrate alcune foto significative dell’edificio. Alcuni casi studio presentano inoltre, dei tour virtuali in 3D realizzati dal partner tecnologico del progetto Techedge. Si tratta dell’Istituto Eduardo Torroja a Madrid, l’Elogio del Horizonte a Gijon, le Torri commemorative della prima e seconda guerra mondiale di Torricella Peligna (Italia), la Sala del Centenario di Wroclaw e la pensilina di una stazione a Varsavia. Tutte le opere presentano immagini panoramiche con vista a 360°.

I siti in Italia

In Italia non potevano mancare le opere di Pier Luigi Nervi, primo fra tutti il Palazzetto dello Sport di Roma realizzato per le Olimpiadi del 1960. Nervi è stata una figura chiave nello sviluppo della tecnologia delle costruzioni in calcestruzzo nel XX secolo. A Torino realizzò negli anni ’50 i saloni della Torino Esposizioni. Altre opere italiane indicate nella mappa da Innova Concrete sono il Lingotto di Torino, la Tomba Monumentale Brion di Carlo Scarpa a San Vito di Altivole, il Villaggio Matteotti di Terni e la Casa del portuale di Aldo Loris Rossi di Napoli.

I più importanti siti in calcestruzzo del ventesimo secolo
Ph: Ordine Architetti Roma

Lascia un commento