Home » Igrometri: come funzionano e dove trovare i migliori modelli online

Igrometri: come funzionano e dove trovare i migliori modelli online

Gli igrometri sono strumenti utilizzati per misurare valori specifici relativi alla quantità di umidità presente in un determinato ambiente. Ecco quali sono i migliori modelli in commercio e dove trovarli.

Categorie News

Gli igrometri sono dei dispositivi che possono rivelarsi molto utili, grazie alla loro capacità di misurare valori specifici relativi alla quantità di umidità presente in un determinato ambiente. Inoltre questi importanti strumenti vengono utilizzati anche per capire la percentuale di umidità presente in un gas o all’interno di un vapore. L’umidità può essere sempre assoluta o relativa. Ovvero può essere riferita ai grammi di vapore acqueo presenti all’interno di un singolo m3 di aria (assoluta), oppure in una percentuale che si riferisce al confronto con quella necessaria per portare una massa d’aria alla saturazione (relativa).

Grazie a questo importante strumento è quindi possibile anche intervenire in modo pratico in un determinato ambiente per assorbire l’umidità in esso presente. Nel corso degli anni sono stati realizzati prima gli igrometri ad assorbimento, il cui funzionamento dipendeva dall’utilizzo di tessuti animali in grado di cambiare dimensione se inseriti in contesti umidi. Successivamente sono stati messi a punto gli igrometri a condensazione che confrontano l’aria esterna con quella interna ad un’apposita scatoletta.

In seguito sono poi stati messi a punto i modelli elettrici, che sono i più affidabili e i più utilizzati, perché in grado di percepire le variazioni che attraversano una resistenza elettrica quando a mutare è la quantità di umidità presente nell’aria. Infine esistono anche dei modelli fotoelettrici che sono studiati per offrire questi valori molto importanti captando la quantità di luce che un vapore acqueo è in grado di assorbire.

Dove trovare i migliori igrometri

Grazie al web è possibile individuare i migliori Igrometri in modo rapido e al tempo stesso semplice, visitando ad esempio portali specializzati come RS Components, leader nella vendita di strumenti professionali dei migliori marchi. Oltre alla qualità dei materiali, nella ricerca di un ottimo igrometro è importante valutare anche il rispetto delle linee guida di riferimento, realizzate dai più affermati ingegneri del settore. Per questo motivo è sempre consigliabile, visti anche i tantissimi prodotti presenti sul web, rivolgersi a marchi di riferimento del settore dalla comprovata qualità dei prodotti commercializzati.

Inoltre rivolgendosi a portali di riferimento nel settore delle strumentazioni elettriche ed elettroniche è anche possibile ottenere un valido aiuto nell’individuazione del prodotto migliore per le proprie circostanze, attraverso una consulenza guidata su quelle che sono le specifiche tecniche. Molto importante è infatti anche rivolgersi ad aziende che abbiano un’ampia scelta, così da poter valutare in modo pratico, attraverso le schede tecniche, quale modello si addica maggiormente alle proprie necessità.

La scelta degli igrometri migliori non può non passare poi per una valutazione accurata delle caratteristiche tecniche dei prodotti proposti, che dovrebbero sempre essere rapportate con quelle che saranno le esigenze pratiche dell’utilizzatore. In questo modo sarà davvero possibile individuare lo strumento più adatto in base alla mansione da svolgere sul luogo di lavoro.

Caratteristiche tecniche

Una volta individuato un portale di riferimento nella vendita di igrometri di alta qualità è possibile passare alla valutazione tecnica dei modelli proposti. Questa può avvenire partendo dalla scheda con i dettagli del prodotto. Durante questa fase alcuni aspetti molto importanti da valutare, sia sotto il punto di vista tecnico che sotto il profilo pratico, sono:

  • Affidabilità del prodotto.
  • Funzioni presenti nel dispositivo.
  • L’utilizzo consigliato dal produttore.
  • La qualità del display.
  • Capacità di calcolare il surriscaldamento.
  • Funzione di spegnimento automatico.
  • Elevata qualità di produzione.

Ad esempio può risultare molto utile la presenza di uno o più termometri integrati nello strumento che sono fondamentali per la rilevazione corretta dell’umidità relativa. Molto utile può essere anche un display Lcd che sia retroilluminato, in modo da facilitare la lettura dei valori rilevati e garantire la massima precisione durante l’utilizzo in tutti i tipi di ambiente in cui viene utilizzato.

Le indicazioni dei produttori sono altrettanto importanti perché spesso riportano l’utilizzo ideale per cui il prodotto è stato pensato. Come ad esempio un igrometro realizzato con lo scopo di facilitare le ispezioni e la gestione della manutenzione. Per chi lavora spesso all’estero o con clienti stranieri, può essere molto importante anche una doppia misurazione sia in °C che in °F. In generale esistono quindi ottimi igrometri che possono essere facilmente individuati grazie a portali di riferimento nel settore.

Lascia un commento