Home » Il modulo innovativo di facciata Cellia

Il modulo innovativo di facciata Cellia

Cellia è un modulo innovativo di facciata prefabbricata che integra l'impianto di climatizzazione e ventilazione e numerose altre funzioni.

Categorie Architettura

Cellia è un modulo innovativo di facciata prefabbricata ideato e sviluppato dalla collaborazione tra Progetto Cmr, studio di progettazione integrata con sede a Milano, e Focchi Group, società dedita alla realizzazione di facciate continue. La sua unicità è quella di integrare in un solo modulo dell’involucro l’impianto di climatizzazione e ventilazione al quale si possono aggiungere una vasta gamma di funzioni. Una volta installata, Cellia migliora sensibilmente l’efficienza energetica dell’edificio, ottenendo vantaggi in termini di costi di gestione e di impatto ambientale.

Il modulo innovativo di facciata Cellia
Ph: 01building.it

«La relazione tra la pelle esterna e gli ambienti interni all’edificio è alla base dell’idea dalla quale è nata Cellia. L’involucro non più semplice elemento fisico di separazione tra l’interno e l’esterno, ma parte attiva che contribuisce alla sostenibilità dell’edificio e al comfort degli occupanti».

Maurizio Focchi, AD Gruppo Focchi.

Il modulo innovativo Cellia

Il progetto Cellia vede la realizzazione di un modulo prefabbricato ad alto contenuto tecnologico, personalizzabile nelle finiture e nei livelli prestazionali. Il modulo può essere personalizzato in base alle esigenze della committenza. Al suo interno può essere installato l’impianto di climatizzazione e ventilazione, moduli fotovoltaici per la produzione di energia, schermature fisse o mobili e illuminazione sia interna che esterna. Cellia è oltre che personalizzabile anche flessibile nelle dimensioni, adatto per essere installato anche negli edifici esistenti. I moduli vengono realizzati in fabbrica e installati in modo semplice e veloce in cantiere. I terminali vengono installati nel modulo di facciata nella fase di produzione in stabilimento riducendo le lavorazioni in cantiere e i tempi di installazione.

Il modulo innovativo di facciata Cellia
Ph: cellia.it

«Rispetto ad altri paesi europei, l’Italia è l’ultima in termini di offerta di edifici di classe energetica elevata. Solo il 5% degli immobili, infatti, rientra nelle prime quattro classi energetiche. Per questa ragione abbiamo pensato a una soluzione off-site altamente scalabile, che fosse in grado di colmare il gap che si è creato tra richiesta di prodotti di qualità e l’offerta effettiva di mercato».

Massimo Roj, AD Progetto CMR.

Caratteristiche e montaggio

Cellia può essere installata in maniera veloce e semplice sia su nuove costruzioni che su immobili tradizionali esistenti. Sugli edifici nuovi si ha ampia libertà di installazione con facciate interattive che integrano il sistema impiantistico all’involucro. Negli edifici esistenti il modulo può essere installato come sistema a montanti e traversi o a cellule. Il sistema si adatta anche a finestre a nastro con tamponature opache o anche a sistemi tradizionali con laterizi e finestre. L’applicazione della facciata può avvenire anche mantenendo l’edificio abitato, in questo modo i cantieri sono poco invasivi. Il cantiere può  suddiviso per settori di facciata con riduzione al minimo dei disagi per l’utenza. Vengono usati bracci mobili esterni per effettuare l’installazione dei moduli.

Il modulo innovativo di facciata Cellia
Ph: ioarch.it

Collaborazioni per Cellia

Il modulo innovativo Cellia nasce dalla collaborazione tra lo studio di progettazione Progetto Cmr e il Gruppo Focchi, realtà industriale specializzata nella realizzazione di facciate ingegnerizzate. La collaborazione si completa con Mitsubishi Electric, Agc Glass Europe, Alpac, FbPlace, Linea Light, Omnitex e Onix Solar.

Lascia un commento