Home » Chi sono gli insospettabili giocatori del casinò online

Chi sono gli insospettabili giocatori del casinò online

Si legge sempre più spesso che il numero dei giocatori dei casinò online è aumentato. Ma quali sono le motivazioni dietro a questa crescita?

Categorie News
Vuoi leggere oltre 10mila articoli di scienza e tecnologia senza pubblicità?
ABBONATI A 0,96€/SETTIMANA

Si legge sempre più spesso che il numero dei giocatori dei casinò online è aumentato e che, anche grazie alle nuove piattaforme e alle nuove tecnologie, la cifra dei giocatori crescerà ancora di più. Ma quali sono le motivazioni dietro a questa crescita esponenziale? E chi sono i nuovi giocatori?

casinò online

L’abitudine di giocare al casinò online è sicuramente cresciuta di pari passo con il miglioramento delle connessioni Internet e con la graduale diffusione degli smartphone, capaci di far connettere un sempre maggior numero di persone alla rete e, inevitabilmente, anche ai siti di casinò online. Curioso è vedere il profilo del giocatore tipo, che andremo ad analizzare nelle prossime righe

L’imprenditore nei momenti di pausa

Ebbene sì, anche gli imprenditori giocano al casinò. Forse proprio perché hanno basato tutta la loro esistenza sul principio del duro lavoro e dell’avere sempre sotto controllo qualsiasi situazione accada all’interno di ciò che hanno creato, che sentono la necessità di rilassarsi un po’ con i giochi proposti dai casinò.

Di certo non giocano con l’intenzione di arricchirsi. Per quello faranno delle scelte aziendali tali da permettere loro di condurre una vita di un certo spessore. Però, in quei rari momenti vuoti all’interno della giornata, è stato dimostrato che l’imprenditore medio ama tentare la fortuna sui siti dei casinò online.

Il dipendente che sgarra sul lavoro

Un atteggiamento che ha creato non pochi problemi ad alcuni datori di lavoro in un primo momento è quello dei dipendenti sorpresi durante l’orario di lavoro a giocare al casinò online. Qualcuno è corso al riparo inserendo dei blocchi nei pc dei dipendenti, ma il problema è, in parte, rimasto, dato che la maggior parte di loro si connetteva e si collega tutt’ora con il proprio smartphone.

Tuttavia, anche in ambito lavorativo, alcuni datori di lavoro hanno deciso di offrire ai dipendenti qualche pausa in più per aumentare la produttività durante le canoniche ore di lavoro. In alcuni casi la strategia sembra aver funzionato e slot e roulette vengono attivate solo durante le pause.

La casalinga quando non ha da fare

Chi non deve rendere conto a nessuno, almeno in termini di orari, è di certo la figura della casalinga. Di certo non è un lavoro facile ed è ricco di impegni, ma non è affatto complicato ricavare una pausa di tanto in tanto, così da permettersi il lusso di una breve partita a Blackjack o qualsiasi altro gioco che si prediliga. A dire la verità, uno dei titoli che più cattura l’interesse di questa figura lavorativa è ancora il classico bingo.

Lo studente universitario

Se c’è qualcuno che ha tempo da vendere, questo è sicuramente lo studente universitario. Per lui o per lei è alquanto semplice gestire il proprio tempo libero e non è raro il fatto che siano proprio gli studenti a connettersi in determinate fasce d’orario ai siti di casinò online. La tipologia di giochi che apprezzano di più sono certamente i giochi di carte e ultimamente vanno parecchio di moda le slot machine.

Lascia un commento