di Fabio Ramundo

Quando si parla di ArchViz, non si può non parlare di Jeff Mottle, un uomo che ha costruito la sua fortuna sulla visualizzazione architettonica (se non sai che cosa è, ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo) e che ha speso gran parte della sua carriera per diffonderne la conoscenza ed affermarne l’importanza tra i grandi studi di architettura. Dopo essersi laureato in “Architectural Technology and Design” nel 1995 a Calgary, in Canada, nella sua vita ha lavorato a molti concorsi di settore e partecipato a diversi premi, ha scritto articoli sull’ArchViz, ha svolto ricerche e analisi di mercato, si è fatto conoscere parlando in occasione di eventi in tutto il mondo, fino a quando, ormai maturo nel settore, ha fondato CGarchitect.com, rivista online oggi leader per l’industria della computer grafica, punto di riferimento per tutti i 3D artist, utilizzato per essere sempre aggiornati e confrontarsi con i visualiser di tutto il mondo.

Il ruolo con l’architettura

CGarchitect.com è stato lanciato il 1° agosto 2001 da Jeff Mottle con l’aiuto di molti professionisti del settore provenienti da tutto il mondo, con l’obiettivo di fornire le risorse online più complete e aggiornate per il settore della visualizzazione architettonica. La rivista tratta i diversi software per la modellazione, i motori di rendering, i software per la realtà virtuale e la realtà aumentata, offre interviste ai migliori 3D artist e alle più grandi compagnie di archviz, pubblicando tutorial, materiali didattici e tutto ciò che riguarda questo campo. Dal suo lancio, CGarchitect è cresciuto da poche centinaia di visite al mese a oltre 400.000, fino ad oltre 1,3 milioni ogni anno. Sulla scia del suo grande successo, nel 2009 Jeff Mottle fonda la CGschool, l’unica scuola-azienda al mondo che, per soddisfare esclusivamente i professionisti dell’archviz, fornisce libri certificati da Autodesk e formazione per la visualizzazione architettonica, lavorando contemporaneamente nella produzione di visualizzazioni e computer grafica.

Nel 2004 Jeff Mottle lancia i CG Awards, gli Architectural 3D Awards di CGarchitect.com per dare un importante riconoscimento ai risultati eccezionali ottenuti nel campo della visualizzazione architettonica. I premi sono suddivisi per diverse sezioni, come la sezione Immagini, quella Film e Animazione, poi Progetti Interattivi e lo scorso anno è stata aggiunta la sezione Unreal Studio Experience, sia per film sia per immagini, che raccoglie i lavori realizzati in realtà virtuale. Inoltre, all’interno di queste sezioni ci sono delle sottocategorie che dividono i lavori tra quelli commissionati da un cliente, quelli non commissionati e quelli realizzati da studenti.

Jeff Mottle, l’evangelizzatore della visualizzazione architettonica
Immagine realizzata dallo studio londinese Recent Spaces per la categoria Image (Commisioned). PH: 3dawards.cgarchitect.com
Jeff Mottle, l’evangelizzatore della visualizzazione architettonica
Immagine realizzata da Bartosz Domiczek per la categoria Image (Non-commisioned). PH: 3dawards.cgarchitect.com
Jeff Mottle, l’evangelizzatore della visualizzazione architettonica
Immagine realizzata da Manó Karlinger della Budapest Metropolitan University per la categoria Image (Student). PH: 3dawards.cgarchitect.com

Lo scorso 31 maggio si è chiuso il periodo di consegna dei lavori che parteciperanno all’edizione 2019 di CG Awards. La cerimonia di premiazione di quest’anno si svolgerà alla D2 Conference (23-24 agosto 2019) a Vienna, in Austria. Lo scorso 1° luglio, intanto, è stata pubblicata la lista non ufficiale dei lavori nominati che potrebbero essere candidati al premio. A questo link si possono visionare tutti i lavori nominati.

Tutti i lavori presentati in occasione degli CG Awards di tutte le edizioni passate possono essere visionati sul sito 3dawards.cgarchitect.com. Per adesso, restiamo in attesa di scoprire i nuovi vincitori e di poter ammirare i più bei lavori di computer grafica del 2019