L’attenzione verso il risparmio energetico è sempre un tema molto caldo e attuale; alcune nazioni sono più avanti rispetto ad altre in questo campo, come ad esempio la Norvegia  e in generale i paesi del nord Europa sempre sensibili su questo campo. L’idea in questo caso prende in esame l’illuminazione pubblica e lo spreco che si ha quando l’illuminazione è al massimo della potenza anche quando non passa alcuna automobile.

Più precisamente questo esperimento innovativo è stato installato su una  strada poco trafficata che collega le cittadine di Hole e Nes, non lontano da Oslo  su un tratto stradale lungo circa cinque miglia.

Il progetto

Ad occuparsi di questo progetto, unicum a livello mondiale, è l’azienda norvegese Cornlight, che ha chiamato il sistema “ Motion Sensing Street Lighting”. I lampioni al LED “auto oscuranti” che sono stati installati lungo questa strada sono in grado di autoregolarsi; quando non passa nessuno, abbassano la loro luminosità al 20% mentre quando passa qualcuno, che sia un automobilista o un motociclista, ma anche un ciclista o un pedone, aumentano la loro intensità al 100% garantendo tutta l’illuminazione necessaria.

Questo auto regolazione è possibile grazie ad un sensore posizionato su ogni lampione che inibisce o meno la luce che il lampione deve emettere in base all’intensità di traffico presente. Sono stati posizionati in totale ben 220 sensori,  ognuno posizionato su una sorgente di luce diversa.

E’ stato stimato che con questa tecnologia, su una strada lunga 9 km, si arriva ad avere un risparmio pari a 2.100 kWh alla settimana e il costo dell’investimento verrebbe ripagato dopo circa quattro anni.

Header Image Folder: motori.it