SEGUICI SU:

DELLO STESSO AUTORE

INSTAGRAM

CORRELATI

Parco Ferrari World, una struttura reticolare totalmente dedicata alla scuderia italiana

Realizzato nel 2010, il parco Ferrari Word è la più grande attrazione dedicata ala scuderia italiana. Sorge sull'isola di YAS Island ed è una struttura organica che si fonde con l'ambiente circostante.

Nella più grande isola naturale degli Emirati Arabi Uniti, YAS Island, nel 2005 Benoy Architects progetta il primo parco a tema Ferrari oltre che la più grande attrazione di questo tipo. Realizzato nel 2010, il Parco rende omaggio alla passione, l’eccellenza, le prestazioni e le innovazioni tecnologiche che Ferrari ha raggiunto nel corso degli anni e che rappresenta oggi. La struttura è caratterizzata da una copertura totalmente rossa, colore iconico della scuderia di Maranello. Ferrari World Abu Dhabi offre oltre 20 attrazioni, per adulti e bambini. Ognuna racconta un aspetto diverso della storia Ferrari. Vi sono le montagne russe più veloci del mondo, che raggiungono i 240 km/ora e che simulano la sensazione mozzafiato di una monoposto Ferrari. Caratteristica anche l’esperienza di G-force, con un’eccitante corsa fino ai 62 metri di altezza, oltre il tetto del Parco, per poi tornare fino a terra.

La struttura del parco Ferrari World

Il parco è di proprietà di Aldar Properties PJSC, azienda di gestione, investimenti e sviluppo immobiliare leader nel settore ad Abu Dhabi. La struttura del parco dedicato alla Ferrari è disposta su tre livelli. In tutto occupa una superficie di 176 mila metri quadrati, 3 milioni di metri cubi il volume complessivo. Il parco è avvolto da un tetto rosso di 700 metri di diametro, col marchio del Cavallino Rampante in formato extra large, uno scudetto che da solo misura quasi 65 metri. E che ovviamente è il più grande mai realizzato. Venti attrazioni per grandi e bambini, le montagne russe più veloci in assoluto, il cinema 3D, la galleria delle auto storiche, la riproduzione del paddock nel giorno di gara, 6 punti ristoro e shopping esclusivo con 2 Ferrari Store.

Data la morfologia dell’isola e la vicinanza all’aeroporto la struttura è pensata in modo che si adagi sul terreno. Esulando dalla straordinaria copertura, il resto della struttura è tutta in acciaio. Con un totale di circa 170.000 aste e circa 42.200 nodi, è la struttura più grande mai costruita da Mero, che in soli 13 mesi ha progettato, fornito e montato una delle più spettacolari strutture al mondo. La geometria è modellata suddividendo la struttura in tre sezioni: il nucleo interno ad imbuto, la struttura principale a scudo e i tre rami esterni.

Parco Ferrari
Il cantiere, da www.meroitaliana.it

La facciata è realizzata utilizzando una versione ad hoc del sistema CW 86-EF. Esso è un sistema per facciata continua che offre una speciale soluzione che prevede il pre-assemblaggio delle cellule direttamente in officina. Le cellule pre-assemblate vengono quindi trasportate in cantiere e disposte in modo da formare l’elemento di facciata secondo il principio della facciata continua modulare. Per l’imbuto è stata creata una soluzione su misura basata su un sistema in supporto in acciaio 3D. La passerella presenta una soluzione su misura con una barriera frangisole anch’essa sviluppata da Reynaers.

La scuderia Ferrari

Fondata nel 1930 da Enzo Ferrari, la Ferrari è simbolo dell’Italia nel mondo. Non c’è persona che non sappia cos’è una Ferrari. Seppur impegnata nella produzione di auto di ogni tipo (e non solo) essa si riconosce principalmente nelle monoposto di Formula 1. Infatti, tale scuderia è una delle più longeve, nonchè vincenti scuderie al mondo.

Le SF1000, da www.f1.com

Iconico il simbolo del cavallino rampante, oggi Ferrari è uno dei brand più conosciuti al mondo. La squadra di Maranello detiene innumerevoli titoli: 16 campionati modiali costruttori, 1004 gare disputate e 238 vittorie. Annovera fra piloti che hanno vestito la tuta rossa i migliori al mondo: Sebastian Vettel, Fernando Alonso, Michael Schumacher, Niki Lauda, Alain Prost e tanti altri.

Sebastian Vettel e Michael Schumacher, da www.f1.com

CUE FACT CHECKING

CloseupEngineering.it si impegna contro la divulgazione di fake news, perciò l’attendibilità delle informazioni riportate su buildingcue.it viene preventivamente verificata tramite ricerca di altre fonti.

Mariano Iengohttps://buildingcue.it
Studente di Ingegneria Edile-Architettura presso il Politecnico dell'Università Federico II di Napoli. Diplomato in maturità classica al Liceo Classico Ginnasio J.Sannazaro. Appassionato di architettura e sport. Interessato alle nuove tecnologie in ambito edilizio ed alla comprensione degli aspetti compositivi dell'architettura e dei suoi spazi. La passione per gli studi intrapresi, nasce dalla volontà di conoscere gli aspetti intrinseci di una delle componenti fondamentali della vita dell'uomo: l'abitare.