Home » Metti una scala a chiocciola nel tuo soggiorno

Metti una scala a chiocciola nel tuo soggiorno

La scala a chiocciola combina stile e praticità: ecco perché dovresti metterne una nel soggiorno della tua casa.

Categorie Design

Le scale a chiocciola sono un’alternativa fresca alla solita scala a rampa. Sono perfette in ogni abitazione che si sviluppa su due piani o più, creano dinamismo nell’appartamento con la stanza soppalcata e sono perfette anche per collegare taverne o magari il sottotetto che si apre su un bel terrazzo. La scala a chiocciola combina stile e praticità, con la sua forma sinuosa ma dall’ingombro ridotto è la scala giusta per chi cerca un elemento architettonico di grande valore estetico, ma capace di occupare poco spazio.

Scale a chiocciola senza limiti

Le scale a chiocciola sono la scelta perfetta per ogni tipo di casa, indipendentemente dallo stile, perché si sposano tanto con il design contemporaneo quanto con quello più classico, possono assumere un look decisamente lussuoso o al contrario avere un impatto molto sobrio e minimale. Non a caso troviamo scale a chiocciola protagoniste di ville super lusso, che svettano in moderni appartamenti di design e in loft ultramoderni.

Ma la capacità di adattarsi a stili diversi e fondersi con ambienti più disparati non è il solo pregio delle scale a chiocciola. Sicuramente la caratteristica più apprezzata di questo tipo di scala perfetta da interni ma adatta anche agli esterni, è la possibilità di integrarla in qualsiasi stanza, piccola o spaziosa, senza rubare inutilmente un’eccessiva quantità di spazio utile ad altri scopi.

Non c’è una scala uguale all’altra

scala a chiocciola

Chi pensa che le scale a chiocciola siano tutte uguali sbaglia. Materiali, colori e forme caratterizzano in maniera personale ogni singola scala e si adattano meglio a uno stile o all’altro. I modelli di scale a chiocciola in legno, per esempio, sono adatti a portare un tocco di calore all’ambiente. Di legno chiaro o bianco si sposano con uno stile moderno, di sapore nordico, con il legno scuro possono invece diventare elementi perfetti per esaltare lo stile classico contemporaneo di un’abitazione oppure creare un accento interessante in appartamenti di sapore industriale metropolitano.

Basta creare un diverso abbinamento tra le finiture per cambiare completamente personalità alla scala a chiocciola. L’ampia varietà di ringhiere, per esempio, che possono essere in metallo, in plastica o legno, è determinante sulla resa estetica complessiva. Così come anche il corrimano è un altro dettaglio che fa la differenza dal punto di vista estetico. Ecco una prova chiara di quante siano le variabili che permettono di creare scale a chiocciola esteticamente molto differenti tra loro.

Il bello delle scale a chiocciola di metallo

Le scale a chiocciola di metallo sono di grande tendenza e regalano alla stanza un tocco lussuoso, contemporaneo ed elegante. Quando si pensa a una scala a chiocciola in metallo la mente corre subito alla romantica immagine della scala a chiocciola in ferro battuto, con elementi decorativi che impreziosiscono le alzate, il corrimano o la ringhiera. Queste sono sicuramente scale a chiocciola dal grande impatto scenografico, che valorizzano anche una semplice stanza dai muri bianchi. Sono però prodotti artigianali molto costosi.

La bellezza del metallo nero si può avere anche con una scala a chiocciola moderna, verniciata in nero lucido o in un super raffinato nero satinato, da collocare indifferentemente in una stanza dagli arredi iper moderni, in soluzioni più rustiche tra muri in mattoni e pavimenti di legno, o come contrasto di design in una casa dagli arredi di sapore etnico, caldi e colorati. Il bello delle scale a chiocciola di metallo è la possibilità di giocare con i colori: una scala rosso fiammante diventa protagonista di un soggiorno contemporaneo molto giovane, una scala a chiocciola dipinta di blu fa subito pensare alla casa al mare, mentre in verde mette in risalto l’animo green. Ma che dire di una scala a chiocciola gialla, lilla, rosa, bianca….

Lascia un commento