Home » Prestige Liberty Towers, inizia a Mumbai il progetto di OMA

Prestige Liberty Towers, inizia a Mumbai il progetto di OMA

Guidato da Iyad Alsaka, Adrianne Fisher e Wael Sleiman, l'ultimo progetto di OMA, le Prestige Liberty Towers, inizia a Mumbai, in India

Categorie Architettura · News · Strutture

Situate tra le storiche fabbriche tessili di Mumbai, le Prestige Liberty Towers di OMA si trovano nel distretto di Mahalaxmi precedentemente noto come Girangon, il “villaggio dei mulini”. Previsto per essere completato nel 2025, il complesso ad uso misto è la prima costruzione dell’azienda in India. OMA è uno studio internazionale, che opera all’interno dei tradizionali confini dell’architettura e dell’urbanistica. L’azienda è guidata da nove soci e mantiene uffici a Rotterdam, New York, Pechino, Hong Kong, Doha, Dubai e Perth.

PH: oma.com

Gli edifici progettati da OMA attualmente in costruzione includono il centro per le arti dello spettacolo di Taipei, la ristrutturazione della Kaufhaus Des Westens (KaDeWe) a Berlino, la biblioteca nazionale del Qatar, la sede della fondazione Qatar, il Bryghusprojektet a Copenhagen, la Fondation d’Entreprise Galeries Lafayette a Parigi e la Prince Plaza a Shenzhen.

Prestige Liberty Towers, il progetto

PH: oma.com

Il progetto, commissionato dal Prestige Group con sede a Bangalore, prevede uno sviluppo di 270.000 m², una delle più grandi iniziative di uffici della città, con due torri sfalsate di 200 e 290 metri e un podio di cinque piani adibito ad uso commerciale di 36.000 m². Mumbai è “una città ad alta energia che si sta rapidamente ridefinendo“, come afferma Adrianne Fisher, direttore in carica. Infatti, si sta velocemente trasformando da città industriale a centro finanziario globale, brulicante di nuove reti di trasporto, grattacieli residenziali, negozi e spazi per uffici.

PH: oma.com

Massimizzando le viste dallo storico ippodromo di Mahalakshmi al Mar Arabico, il design genera un contrappunto all’ambiente urbano con pavimenti rettangolari privi di colonne, combinati con facciate in vetro curvo. Al fine di valorizzare le infrastrutture condivise, la circolazione veicolare e pedonale, l’intera struttura è sopraelevata. Inoltre, lo spazio principale dei servizi si trova tra le torri, dove è presente un roof garden, a cui si accede dalle aree di coworking, ristorante e shopping.

PH: oma.com

Centralmente al podio commerciale del progetto è disposto un enorme atrio. La grande parete vetrata permette alla luce naturale di entrare nelle aree commerciali, aprendo l’intero podio alla città. La facciata in vetro tranciato contrasta con il sobrio nero del rivestimento del podio in basalto indiano. All’interno, il centro commerciale continua con una semplice tavolozza di toni freddi con pannelli in metallo, vetro bianco retroverniciato e inserti grigi con intarsi in ottone.

Un nuovo modello di ufficio

Prestige Liberty Towers risponde alla domanda di spazi per uffici di alta qualità a Mumbai, la capitale finanziaria e commerciale dell’India. Inoltre, il complesso offre zone per attività che lo mantengono in vita ben oltre l’orario di lavoro. Sono entusiasta di impegnarmi in un contesto, che ha una lunga storia e allo stesso tempo un forte appetito per la novità.

Iyad Alsaka, socio in carica
PH: oma.com

Le torri di OMA a Mumbai, infatti, sono progettate per rispettare la crescente importanza del lavoro decentralizzato, fornendo aree di lavoro flessibili. Gli ampi piani aperti delle Prestige Liberty Towers possono essere suddivisi per ospitare una o più aziende sullo stesso piano e consentire una varietà di stili di lavoro e layout degli uffici. I soffitti alti e le facciate ad alta efficienza energetica con finestre a tutta altezza consentono il passaggio di una luce più naturale rispetto all’edificio medio per uffici. Pannelli acustici microforati in alluminio e controllo delle vibrazioni, inoltre, garantiscono un’acustica adeguata negli ambienti di lavoro.

Lascia un commento