Roma: crollo di una strada, evacuati due palazzi

Roma, voragine alla Balduina: crolla una strada e le auto precipitano
Foto LaPresse - Andrea Panegrossi 14/02/2018 - Roma, Italia Cronaca Roma, voragine alla Balduina: crolla una strada e le auto precipitano, credits: metronews.it Photo LaPresse - Andrea Panegrossi 14/02/2018- Rome, Italy News Chasm on the street in Rome

Un pomeriggio di San Valentino da ricordare per le persone che si trovavano nel quartiere Balduina, in via Livio Andronico dove si  è aperta una voragine profondissima che ha causato diversi danni. Erano presenti sei automobili lungo la strada, che a causa del cedimento sono precipitate per circa una decina di metri; fortunatamente al loro interno non c’era nessuno, altrimenti si sarebbe parlato di sicura tragedia. Successivamente al crollo, la strada è stata chiusa e per evitare qualsiasi altro problema si è preferito far evacuare le due palazzine adiacenti all’accaduto.

Una situazione sicuramente non piacevole, dato che questa manovra, per quanto necessaria, ha portato 22 famiglie fuori dalla propria abitazione per effettuare le verifiche di stabilità degli edifici. Non sono ancora chiarissime le cause del crollo.

Le possibili cause

Si pensa che possa esserci una relazione con il cantiere in corso secondo anche le testimonianze dei residenti che denunciavano da tempo vibrazioni e perdite d’acqua che avrebbero potuto indebolire il suolo. Dal sopralluogo dei vigili del fuoco infatti, sembra che possa essersi staccato un costone del cantiere e che abbia trascinato con se una parte di strada per decine di metri causando il disastro.

Saranno da accertare le responsabilità dell’accaduto, con le conseguenze del caso, chi è responsabile dovrà pagare è quanto ha dichiarato la sindaca di Roma, Virginia Raggi. La zona è sottoposta a sequestro dalla magistratura, e se le abitazioni non risulteranno agibili, per le famiglie è stato già attivato il protocollo degli hotel solidali. Una situazione molto delicata che speriamo possa risolversi nel minor tempo possibile; seguiremo eventuali aggiornamenti.