DELLO STESSO AUTORE

SOCIAL

INSTAGRAM

CORRELATI

Rotating Tower: il grattacielo che cambia la sua forma nel tempo

Rotating Tower è il grattacielo che rivoluzionerà l’architettura, proiettandola verso la quarta dimensione: il tempo. Esso sarà in grado di ruotare su se stesso a 360 gradi in un periodo di soli 90 minuti.

La torre rotante è stata progettata dall’architetto italiano di origini israeliane David Fisher che ha concentrato l’attività professionale in un’architettura dinamica e mutevole che permetta di orientare il proprio spazio secondo i momenti della giornata, in relazione alle stagioni, o semplicemente al proprio piacere, segnando la vera novità progettuale e la sua originalità.

Il primo grattacielo dinamico sarà realizzato a Dubai, ma è in fase di progettazione  anche quello di Mosca. La torre rotante di Dubai sarà alta 420 metri e avrà 80 piani così divisi:

  • Primi 20 piani: uffici
  • Successivi 15 piani: albergo a sei stelle
  • Successivi 35 piani: appartamenti di lusso
  • Ultimi 10 piani: “ville”.

Gli appartamenti partiranno da una superficie minima di 124 mq fino alle ville di 1200 mq. Inoltre dal piano terreno partirà un apposito ascensore, dotato di sistema compiuterizzato a comando oculare,che porterà le auto direttamente al piano di ogni villa, per essere lì parcheggiate.

 

La Rotating Tower presenta innovazioni sotto molti aspetti. Esso è il primo edificio ad essere completamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Il grattacielo potrà ospitare 79 turbine eoliche posizionate orizzontalmente tra i piani in modo da ridurre notevolmente l’impatto negativo sull’ ambiente che hanno le tradizionali turbine verticali a causa della loro imponenza. Cellule fotovoltaiche saranno inoltre installate sul tetto di ogni piano ruotante per una superficie pari al 20% di ogni tetto. Secondo le stime, il grattacielo potrà produrre in un anno 190 milioni di Kilowatt di energia, per un guadagno di 7 milioni di euro.

Dynamic tower sarà il primo grattacielo prefabbricato, infatti ciascun piano sarà realizzato in Italia e poi trasportato e assemblato a Dubai. Le unità saranno completamente finite in fabbrica e dotate di tutte le condutture idrauliche ed elettriche, di bagni, cucine ed elementi d’arredo. Queste cellule prefabbricate verranno agganciate sul posto ad un tronco centrale fisso in calcestruzzo, consentendo di realizzare un intero edificio in tempi molto brevi. Basti pensare che l’assemblaggio dei 48 moduli di cui è composto ogni piano avverrà in circa 7 giorni per ogni livello. La prefabbricazione inoltre adduce numerosi vantaggi riducendo tempi e costi di costruzione e garantendo un alto livello tecnologico e alta qualità delle finiture.

Secondo l’Architetto David Fisher la Rotating Tower, “forgiata dalla vita, progettata dal tempo, deve essere considerata l’inizio di una nuova Era dell’architettura”.

Header image credits: youtube.com

Grazie per essere arrivato fin qui

Per garantire lo standard di informazione che amiamo abbiamo dato la possibilità ai nostri lettori di sostenerci, dando la possibilità di:
- leggere tutti gli articoli del network (10 siti) SENZA banner pubblicitari
- proporre ai nostri team le TEMATICHE da analizzare negli articoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here