Il Tottenham Hotspur Stadium, chiamato dai tifosi New White Hart Lane in ricordo del vecchio stadio demolito, è il nuovo stadio dell’omonima squadra di calcio di Londra. La realizzazione dello stadio rientra in un più ampio progetto di riqualificazione del quartiere Tottenham londinese, lontano 13 chilometri circa dalla City. I lavori sono iniziati nel 2012 e hanno interessato esclusivamente le parti Nord, Est e Ovest per permettere le manifestazioni sportive nello stadio non ancora demolito. La realizzazione è stata rallentata a causa di verifiche giudiziarie in merito ai pagamenti (CPO).

Un nuovo progetto è stato approvato poi nel 2016, una variante che ha accelerato notevolmente il termine dell’opera. La demolizione del vecchio stadio è stata completata nel 2017. La struttura nuova e la copertura sono state concluse nel 2018 mentre le finiture esterne sono state iniziate nel 2019. In soli 3 mesi sono state poste in opera 35.000 piastrelle decorative, 4.801 pannelli metallici forati, 2.505 pannelli di vetro. A marzo 2019 è stato definitivamente inaugurato. Oggi può ospitare 62.000 spettatori e da lavoro a più di 3.500 persone.

Tottenham Hotspur Stadium, il più all'avanguardia di Londra
– tutti i file progettuali sono scaricabili da un cloud aperto dello studio Populus –

Nel dettaglio

Parti del vecchio White Hart Lane sono state inglobate nel nuovo stadio: il pavimento dell’atrio è realizzato con una miscela composta da materiale ottenuto dalla frantumazione delle fondazioni e nuovo calcestruzzo, i mattoni dell’East Stand sono stati usato per la barra dello scaffale. Delle targhe sono state posizionate per indicare il centro del vecchio stadio.

Il Tottenham Hotspur Stadium è ideato per consentire il maggior introito possibile da parte della società calcistica, facendo vivere al contempo un’esperienza unica ai tifosi. Ha al suo interno un hotel, con 8.000 posti letto, un grande lounge restaurant, una sala con bar e divani chiamata “Tunnel Club”. Sono presenti anche 55 suite premium che, quando non avvengo importanti manifestazioni sportive, possono essere usate per eventi privati cambiando l’arredamento interno grazie all’aiuto di interior designer messi a disposizione dalla società sportiva. All’interno è stato realizzato anche un ristorante stellato di nome H club.

Tottenham Hotspur Stadium, il più all'avanguardia di Londra
– tutti i file progettuali sono scaricabili da un cloud aperto dello studio Populus –
Tottenham Hotspur Stadium, il più all'avanguardia di Londra
– tutti i file progettuali sono scaricabili da un cloud aperto dello studio Populus –

Per consentire una fruizione facilitata dello stadio sono stati migliorati i servizi metropolitani. Durante la fase di analisi urbanistica è subito risaltata l’abitudine da parte dei tifosi di arrivare allo stadio con mezzi propri o a piedi. Infatti è stato previsto, dallo studio Populus autore del progetto, un periodo di “assestamento” (Bedding-in) in cui le persone possano cambiare le proprie abitudini e preferire il trasporto pubblico.

Un’altra importante caratteristica è che il terreno di gioco può cambiare. Quando nel Tottenham Hotspur Stadium verranno ospitati i match in trasferta della NFL, il campo da calcio trasla al di sotto degli spalti, lasciando il posto al campo da Football. L’allontanamento del campo da calcio è stato ideato anche per permettere l’utilizzo dello stadio per concerti senza che venisse rovinato il manto erboso, la cui manutenzione è molto costosa.

Tottenham Hotspur Stadium, il più all'avanguardia di Londra
– tutti i file progettuali sono scaricabili da un cloud aperto dello studio Populus –